Dario Fociani

Bella Ciao

La rivoluzione è indecisa
la morte guarda impreparata
il liberale non pensa
il commercio guadagna, spende e guadagna,

la fisica ci parla,
la filosofia ci ascolta,
l'economia ci ignora,

che bel fior,
valor dell'arte è il solo dolor,
che bel fior, che bel fior.

Addormentato nel mondo è il mondo,

il fiume scorre comunque

e pesci e pesci e altro sulle rive.

Una mattina mi sono alzato
e ho pensato all'idiozia, al privilegio, alla prigionia,
regole scritte dall'aristocrazia, 

popolo dormi buonanotte, seppellito lassù in montagna,
bella ciao, il popolo sta bene
e alcune genti, che passeranno, ti diranno che bel fior.

(e morta è la libertà)



added