Dario Fociani

Essenza e non essenza

Come Amor disilluso
Dio lasciò gli uomini,
come Amor impossibile, si è disgiunto.

Lasciando Vita,
come capelli in testa
che ognuno prova a sistemare

e poi la brezza, metti il gel,
usa il pettine, questa folta chioma
somiglia tanto all'esistenza,

vedo la tua cute,
vedo il tuo vuoto,
rimarrebbe così anche se tinto di biondo.

Dio c'è e non c'è in ogni tuo gesto,
nel dualismo assoluto di assenza e presenza,
Tutto convive d'essere e d'oblio

sistemati la frangetta,
il tuo Io ha la riga in mezzo,
un calvo più in là, sorride

al vento caldo del destino.



added