Dario Fociani

pro & contro

Fu la confusione
a creare un suono
simile a quello delle foglie rigide
del carciofo,
la confessione fu un crack
vicino alla rottura del guscio di un uovo.

L'ispirazione talvolta basilico talvolta gelsomino,
quando fu persa ebbe i modi del posacenere e della sigaretta.

L'amore è aria fresca, la mattina in montagna.
Copriti bene, copriti il petto.

L'odio gli effluvi del piscio all'angolo.

Il debito è una mano al collo. Il credito, residuo.

L'inconscio lo incollo su pattern schematici,
la vita è un continuo desiderare serenità e calma,

riflussi del mare e note intense di menta,
una consapevolezza di libertà basilare.



added