Giulio Malcangi

Corrosione

 

Come una goccia che cade su un sasso
ripetitiva che porta al collasso
dei sentimenti che dentro al mio amore
rimbalzano contro le pareti del cuore.
E quella goccia che continua a cadere
come un dolore che non riesci a sedare
non puoi parlare non vuoi pensare
vuoi solamente rimanere a soffrire.
E dopo mesi che ripete il suo volo
sopra quel sasso sempre più solo
un sasso forte che sembra duro
un tempo anche il pezzo di un muro.
Ma quella goccia innoqua e piangente
ripetitiva e quindi potente
sembra che un sasso non possa scalfire
invece a breve inizia a scavare.
Quel sasso scavato preciso nel centro
come il mio cuore che soffre da dentro
non lascio vedere alle altre persone
quel segno malato di corrosione.



added